Giulio Cappellini

Giulio Cappellini (www.cappellini.it), architetto e art director, è nato a Milano. Dopo la laurea e la scuola di Direzione Aziendale all’Università Bocconi di Milano, nel 1979 entra a far parte della Cappellini Spa occupandosi prima dell’immagine e, in seguito, del management. Molti prodotti di Giulio Cappellini come art director e, in alcuni casi, come progettista sono presenti nelle collezioni permanenti dei principali musei di arte e design contemporaneo. Nel 2004 Giulio Cappellini con la sua azienda entra a far parte del gruppo Charme continuando ad occuparsi delle strategie di prodotto e comunicazione dell’azienda. Eletto dalla rivista Time come uno dei dieci trend setter mondiali della moda e del design, Giulio Cappellini é art director delle società Ceramica Flaminia, azienda leader dell‘arredo bagno, Alcantara per cui sta sviluppando un innovativo progetto nel settore dell‘industrial ed interior design e di Ridea, società che produce radiatori di design. Visiting professor in facoltà di design ed architettura nel mondo, ha organizzato il Temporary Museum for Design presso Superstudiopiú a Milano. Il marchio Cappellini, sinonimo di minimalismo unito all’inventiva, è un punto di riferimento internazionale nel campo del disegno industriale. Valorizzato dalla collaborazione di architetti famosi, e luogo di un valore imprenditoriale che è la sintesi di diversi linguaggi e culture all’insegna dell’avanguardia, ha portato in Italia personaggi quali Tom Dixon a Jasper Morison. Instancabile sperimentatore e talent scout a Giulio Cappellini è affidato oltre a Cappellini anche il Gruppo Poltrona Frau, sostenuto da Charme, il gruppo che riunisce oltre, a Poltrona Frau e Cappellini, anche, Cassina, Alias, Thonet e Gufram.